L’Europa di fronte al Picco del petrolio

cover-EUROPE-FACING-PEAK-OI

L’EUROPA DI FRONTE AL PICCO DEL PETROLIO di Benoit Thévard Traduzione indipendente in lingua italiana a cura di Dario Tamburrano & Adriano Caldiero Revisione dall’edizione francese a cura di Cettilia Caruso & Laura Florimonte

Download  L_Europa_di_fronte_al_picco_del_petrolio_ITA

Annunci

La Biblioteca delle cose

biblioteca delle coseLa sharing economy conquista Berlino e la Germania. Il merito anche di iniziative come Leila project,la biblioteca delle cose in cui è possibile portare gli oggetti non più utili e prendere in prestito, gratuitamente, quello che serve. Tutto parte da un piccolo negozio su Fehrbelliner Strasse, a nord-est del centro della città, dove si continua ad appendere mensole e montare scaffali. Per saperne di più

Scopriamo cos’è la Ri-Economy

Testata Ri-economi

Ecco il sito che è stato messo a punto per trovate un sacco di elementi su cos’è la RE-economy in generale, per farvi un’idea….nel menù a destra il link all’open space technology di San giovanni con tutti i dettagli e il moduli d’iscrizione per partecipare….proviamoci!!!! questa è davvero una bella occasione e più teste creative ci sono e più il risultato sarà eccellente….e poi è davvero divertente!!!! Ri-Economy

Ri-Economy

Un occasione unica per trovare nuove vie ad uno sviluppo sostenibile e a dimensione umana, una risposta concreta contro l’economia della finanza, ogni amministratore che si rispetti e che rispetti il proprio territorio in tutte le sue forme e sfaccettature, si dovrebbe informarsi e partecipare, ma l’invito è rivolto a tutti quelli che pensano che il nostro futuro è quello che ci creiamo, e sognare un mondo migliore non è reato.

ost-immagine-manifesto

Comunità resilienti – Lecture di Rob Hopkins

talk-cariploPresso CARIPLO a Milano, Rob Hoplink ha parlato di Comunità Resilienti. La conferenza è stata trasmessa in streaming video e ancora adesso è possibile rivederla. Una bella occasione per chi non ha potuto partecipare direttamente all’evento. Vai alla pagina ….

CHI SIAMO

Tratto da Transition Italia
Il movimento della Transizione, meglio conosciuto come movimento delle Transition Towns, è nato in Inghilterra nel 2006 nella città di Totnes dalle idee di Rob Hopkins.
Transition Italia nasce per facilitare e supportare la diffusione di questo entusiasmante processo collettivo sul territorio italiano.
Il nostro ruolo è quello di:
  • informare
  • ispirare
  • incoraggiare
  • supportare
  • e formare
coloro che intendono considerare, adottare, adattare e implementare il modello della Transizione all’interno della propria comunità avviando una Iniziativa di Transizione locale.
Stiamo preparando corsi, eventi, strumenti e tecniche, risorse e supporto per aiutare queste comunità in stretta collaborazione con tutte le realtà che nel mondo stanno sperimentando questo percorso.

chisiamo

Per avere subito un’idea più precisa del movimento vi consigliamo la lettura del documento “Chi siamo e cosa facciamo” che potete Scaricare qui